Rissa in comune: finisce male l'incontro tra Brugnaro e i regatanti

venerdì 4 Dicembre 2015 - Ambiente

Rissa in comune: finisce male l'incontro tra Brugnaro e i regatanti  L'incontro tra i vertici dell’associazione regatanti e il sindaco Brugnaro con il consigliere delegato alla Voga e alle Tradizioni Giovanni Giusto finisce in rissa. A scatenare gli animi l'accusa da parte dei campioni al Comune, reo di «non aver fatto nulla».

 ENEZIA - L'incontro tra i vertici dell’associazione regatanti e il sindaco Brugnaro con il consigliere delegato alla Voga e alle Tradizioni Giovanni Giusto finisce in rissa. A scatenare gli animi l'accusa da parte dei campioni al Comune, reo di «non aver fatto nulla».

A quel punto Brugnaro si è spazientito, si è cominciato a urlare e c'è chi giura di aver sentito anche qualche bestemmia. La delegazione era composta dal presidente Gaetano Bregantin, Roberto Busetto, Rudi Vignotto, Gloria Rogliani e Marino Almansi. Alla fine solo l'intervento degli usceri è riuscito ad evitare il peggio. La conclusione? Riunione interrotta e festa per la premiazione della Regata storica rinviata.

Scrivi il tuo commento all'articolo

   

Se le lettere non fossero abbastanza chiare, premere F5 per cambiarle